Archivio per la categoria ‘commedia’

Benvenuti al sud

Pubblicato: 22 novembre 2010 in 7/10, commedia

Si tratta di una commedia italiana con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro e Alessandro Siani, rifacimento di un film francese, che offre diversi momenti di divertimento. Basata su pesanti stereotipi sulle differenze tra nord e sud d’Italia (stereotipi che vengono molto esasperati), riesce a essere divertente calcando la mano sui pregiudizi e i luoghi comuni. Bisogna dunque andarlo a vedere immaginando di andare a farsi quattro risate, senza volerne ricavare lezioni o morali; d’altronde l’uomo del nord impara a vivere, grazie alle persone del sud, mentre quelli del sud imparano che al nord si mangia un formaggio puzzolente e ammuffito.

Voto complessivo 7/10

Annunci

Desperate housewives

Pubblicato: 27 settembre 2010 in commedia, telefilm

Inizia la settima (ma tranquilli! non sarà l’ultima, perché ne avremo anche un’ottava!!!) stagione delle casalinghe disperate più famose d’America (e non solo). In queste trascorse sei stagioni le quattro protagoniste principali del telefilm ne hanno passate di tutte i colori, tra divorzi, tradimenti, psicopatici, risate, litigi, rappacificazioni, figli, politici, modelle, gay, lesbiche e, a giudicare da come si è conclusa stagione passata, ne passeranno altre altrettanto variopinte. Le varie stagioni hanno avuto puntate a dir poco strepitose, alternate ad altre un po’ sottotono. Tuttavia la qualità complessiva della serie si è sempre mantenuta a livelli piuttosto elevati, grazie alla grande bravura dei protagonisti e alle sceneggiature sempre perfette, dotate del giusto mix di umorismo e serietà.
Consiglio, a chi non ha mai visto la serie, di non saltare nemmeno una puntata e di vederle dall’inizio, anche l’una di seguito all’altra. E non vi fate ingannare dagli spot promozionali glamour che si vedono su YouTube e che ci fanno sapere che c’è una nuova housewife in town: di sicuro, tra le molte risate che ci faranno fare, ci toccherà tenere vicino una buona scorta di fazzoletti.

Voto complessivo 9/10

Hung

Pubblicato: 21 settembre 2010 in commedia, recensione, telefilm

Non si può non parlare di questo telefilm della HBO senza svelare che cosa voglia dire il titolo. Hung è un termine gergale inglese e si riferisce alla notevole dimensione di qualcosa proprio del protagonista. Diciamo che potremmo tradurlo con superdotato, ecco. Nonostante il riferimento, il telefilm non ha nulla di scabroso, anzi, indaga sulle difficoltà che ha uomo medio nel grave periodo di recessione economica in cui si trovano gli Stati Uniti.
Divertente e amaro allo stesso tempo, vale la pena di essere visto per vedere come il protagonista provi ad uscire dalla crisi economica (e, una volta spiegato il significato del titolo, non credo sia difficile intuirlo).

In America il 10 settembre 2010 lo show è già stato rinnovato per una terza stagione.
In Italia è stata trasmessa la prima stagione solo sui canali a pagamento e, visto il tema, dubito fortemente che possa essere trasmesso in chiaro, anche se durante alcuni reality show se ne vedono e se ne sentono di peggio.

The Big Bang Theory

Pubblicato: 20 settembre 2010 in commedia, fisica, fumetti, telefilm

Sbarca in Italia, in chiaro, il telefilm The Big Bang Theory, divertente variazione del tema la pupa e il secchione. In realtà di secchioni ce ne sono quattro, in bilico tra il geek e il nerd, che rinuncerebbero ad andare a ritirare il Nobel se solo trasmettessero un nuovo episodio della saga di Guerre Stellari. Uno degli attori, Jim Parsons, che nel telefilm interpreta Sheldon, ha vinto un Emmy come miglior attore per questo ruolo.
Gli episodi non sono strettamente sequenziali, anche se in alcune puntate si fa riferimento a cose successe precedentemente. Al geek si consiglia quindi di vederle strettamente in sequenza.
Molte delle battute forse possono non essere capite immediatamente, perché i personaggi che le fanno sono dei fisici teorici o degli ingegneri aerospaziali e hanno, decisamente, un umorismo tutto loro. Perciò se non le capite, non vi preoccupate, non siete delle pupe, semplicemente non siete abbastanza intelligenti.

voto complessivo 9/10

Modern Family

Pubblicato: 17 settembre 2010 in commedia, famiglia, recensione, telefilm, tv

Arriva in Italia, in chiaro, il telefilm Modern Family. Si tratta di una commedia americana a episodi singoli (ogni puntata dura circa 20 minuti), che ha vinto diversi premi ai recenti Emmy Awards.
È una commedia molto divertente, girata con la tecnica del falso documentario: le vicende reali sono alternate a scene in cui i protagonisti parlano come se stessero parlando a qualcuno che li intervista sulla loro vita privata.
Il titolo nasce dal fatto che i protagonisti sono i membri di tre famiglie decisamente moderne e atipiche, illustrando come il concetto di famiglia sia molto più flessibile di quello che possiamo avere in Italia.
Consigliato vivamente se volete farvi un po’ di sane risate (sperando che il doppiaggio sia all’altezza della bravura degli attori originali) e se non riderete a crepapelle quando, durante la prima puntata, uno dei protagonisti spara al figlio per punirlo, allora sappiate che siete già defunti.

Voto 10/10