XY di Sandro Veronesi

Pubblicato: 2 marzo 2012 in 8/10, dramma, psicoanalisi, romanzo
Tag:, , ,
xy

xy, un romanzo di Sandro Veronesi

Uno strano romanzo questo di Veronesi. Per fargli un complimento potremmo dire che è una storia senza senso. E confermo il concetto che si tratta di un complimento.

Un po’ kafkiano, se vogliamo: succede qualcosa di terribile e inspiegabile e l’autore è interessato più ad analizzare come si reagisce di fronte a questi accadimenti, piuttosto che indagare su come sono successi e su chi li ha causati.

E il tutto sotto due punti di vista: uomo e donna, scienza e fede, chi l’ha vissuto e chi ne è stato testimone. Proprio come in una puntata di X-Files! Due come X e Y, appunto, che sono anche il simbolo delle incognite: incognito è ciò che accade, sconosciuto è il modo come reagiamo.

Forse si fa un po’ dì fatica ad identificarsi in quanto accade nel romanzo, proprio per la sua assurdità: sarebbe come cercare di immedesimarsi in un abitante dell’antico Egitto subito dopo le sette piaghe.

 

Un libro non facile, quindi, ma sicuramente interessante. Chi cercasse un giallo lo evitasse.

Voto complessivo 8/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...