The Artist

Pubblicato: 24 dicembre 2011 in anni 20, cinema, film

Un film del 2011 in bianco e nero? E per di più muto? Sulla carta sarebbe potuto essere un film noioso, al limite della dormitina sulla poltrona del cinema.
E invece no!
Il film è delizioso e divertente, non si sente per nulla la mancanza della voce, grazie anche alla bravura degli attori che riescono a fare talmente tante espressioni quante non ne abbiamo viste negli ultimi dieci film che hanno vinto l’oscar. Anzi i momenti più intensi sono quelli in cui anche la colonna sonora tace.
Certo, la storia è quella che è, forse non eccezionale, ma gradevole, forse non sconvolgente, ma piacevole e non stucchevole.
Insomma, un film da vedere.
Menzione speciale al vero protagonista del film: il cane Huggy (che non a caso ha vinto il Palm Dog Award a Cannes). Senza di lui il film non sarebbe stato lo stesso.
Bang!

Voto complessivo 8/10

Annunci
commenti
  1. mamiche ha detto:

    Hai ragione: si vede questo film non tanto per la trama ma per il prodotto (compresa la recitazione degli attori).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...