Storia della mia gente

Pubblicato: 2 settembre 2011 in 2/10

di Edoardo Nesi

sì, ok, l’autore sa scrivere in un buon italiano e la prosa scorre che è una meraviglia. Tutto qua.
il libro è alquanto noioso e più che la storia della sua gente (chi sarebbe poi questa sua gente? i suoi ex-dipendenti? gli altri imprenditori che sono stati costretti a vendere la propria azienda?) è la sua storia di imprenditore costretto a vendere la sua ditta e che inveisce contro Cinesi e IRAP, non riuscendo a vedere un po’ più in là della propria poltrona). Forse voleva essere un’analisi critica dell’economia globale, forse voleva essere solo un lamento per le aziende che chiudono e nessuno fa niente per impedirlo, ma sembra solo il lamento di chi non è riuscito a tenere in piedi l’azienda di famiglia.

voto complessivo 2/10

link su anobii

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...