Kill me please

Pubblicato: 4 novembre 2010 in 8/10, brivido, film, grottesco

Presentato in anteprima al festival del film di Roma 2010, si tratta di un film belga dal cui titolo si può già capire di che cosa parli. Senza svelare troppo della trama, possiamo dire che si tratta di un film in cui le persone, appunto, chiedono di essere uccise dolcemente. L’apertura del film è in una clinica e quindi ci si aspetterebe un clima asettico, una presa di posizione sull’eutanasia o cose di questo genere.
Invece…
Il film diventa quasi subito altamente grottesco e surreale (avete presente Delicatessen?), pur rimanendo nero (d’altronde non è a colori) e a tratti violento.
La gente in sala rideva stupita e compiaciuta e ha applaudito a più riprese.
E io l’ho trovato un film geniale!

Voto complessivo 8/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...