Antrim Escape

Pubblicato: 21 settembre 2010 in avventura, Giochi, iPad, iPhone, recensione

Siete degli orfani di Myst? Avete voglia di provare una intensa sensazione di sforzo cerebrale? Vi intriga l’idea di raccogliere indizi per risolvere enigmi? Beh, questo Atrim Escape è il gioco che fa per voi. Si tratta di un gioco per iPhone e iPod touch (compatibile con iPad) in cui bisogna risolvere alcuni enigmi utilizzando (molto) l’intuizione e il ragionamento e sfruttando i (pochi) indizi disseminati nel gioco. La grafica ricorda quella del primo e originale Myst, con panorama statici in cui bisogna toccare (anziché cliccare) i vari oggetti per attivare azioni. Gli enigmi sono sensati ma tendenzialmente difficili, aspettatevi, dunque, diversi momenti di frustrazione perché non saprete come andare avanti. Il gioco, ideato dalla Game Hive, ha l’unica pecca di essere costituito dalla sola prima stanza, ma viene venduto con la promessa che presto arriveranno i capitoli successivi. Certo che se i primi enigmi sono così complessi, non oso nemmeno immaginare come saranno i prossimi!
Se poi siete tra quelli che non vogliono spremersi le meningi più di tanto, potete cercare in rete le soluzioni, presenti in tutte le forme e salse; certo che, però, se comprate un gioco con enigmi e poi andate in giro a cercarne le soluzioni, che cavolo ve lo siete comprato a fare???!??

Il gioco è disponibile, a pagamento, sull’iTunes Store

voto complessivo 7/10

Annunci
commenti
  1. mamiche ha detto:

    Oh my god! Non avevo capito che anche con gli I-whatever si potesse giocare a simil-Myst!! Come farò io che ne sono sprovvisto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...